ROGITO PER SECONDA CASA: GUIDA ALLE TASSE E AI COSTI DA SOSTENERE

Il rogito, ovvero l’atto di compravendita firmato davanti a un notaio, deve essere stipulato anche quando l’immobile che si sta acquistando avrà la funzione di seconda casa. La procedura rimane la stessa e il significato del documento non cambia: viene sancito il passaggio di proprietà dal venditore al compratore.

Le tasse in caso di rogito su una seconda casa

La differenza sta nei costi e in particolare nelle imposte che devono essere versate allo Stato. Naturalmente, le spese dovranno essere………………………………….

Consulta l’articolo integrale con i suoi importanti contenuti da qui https://www.immobiliare.it/news/rogito-per-seconda-casa-guida-alle-tasse-e-ai-costi-da-sostenere-48785/